Menu Hamburger

Vini bianchi

Asylia Bianco

Doc Melissa

Il nome Asylia deriva dall’antico appellativo della città di Melissa, asilo in senso romano e quindi luogo ospitale e sicuro per i viaggiatori. Vino ottenuto da uve di Greco bianco, sapido, fresco e fruttato.

Condividi questa pagina

Italy map
Regione di Produzione
Calabria
Comune di produzione
Rocca di Neto e Casabona
Italia

Asylia Bianco

Doc Melissa

Il nome Asylia deriva dall’antico appellativo della città di Melissa, asilo in senso romano e quindi luogo ospitale e sicuro per i viaggiatori. Vino ottenuto da uve di Greco bianco, sapido, fresco e fruttato.

Condividi questa pagina

Regione di Produzione
Calabria
Comune di produzione
Rocca di Neto e Casabona

Tipologia del terreno

argilloso, calcareo.

Sistema di allevamento e densità impianto

cordone speronato,

5000 piante ad ettaro.

Resa per ettaro

90 quintali,

65 ettolitri

Uve Greco Bianco 100 % Scopri di più

Il Greco Bianco è il vitigno a bacca bianca più coltivato in Calabria. Dà vini freschi e fruttati, di buona acidità e sapidità. Le note esotiche e di frutta gialla sono tipiche della varietà.

Vendemmia

metà settembre.

Vinificazione e Affinamento

Vinificazione in acciaio termocondizionato, con pressatura soffice delle uve. Affinamento in acciaio, con una breve permanenza in bottiglia di alcuni mesi prima della commercializzazione.

Periodo ottimale del consumo del vino

da uno a due anni, si consiglia di berlo giovane.