CIRO' ROSATO

Nome del vino: Cirò rosato Doc

Comune di produzione: Cirò, Cirò Marina e Crucoli

Regione di produzione: Calabria

Uve: Gaglioppo 100%

Tipologia del terreno: argilloso, calcareo

Sistema di allevamento e densità d’impianto: alberello, 5000 piante ad ettaro

Resa per ettaro al raccolto in uva: 90 quintali - 65 ettolitri

Epoca di vendemmia: seconda metà di settembre inizio ottobre

Grado alcolico: 13°

Vinificazione: in acciaio termocondizionato, con pressatura soffice delle uve e breve salasso dopo 12 ore di macerazione a contatto con le vinacce

Affinamento: in acciaio con una permanenza in bottiglia di alcuni mesi prima della commercializzazione

Numero di bottiglie prodotte annualmente: 360.000

Periodo ottimale di consumo del vino: fino a tre anni, ma è consigliabile consumarlo giovane per apprezzarne particolarmente la fragranza aromatica

Abbinamenti gastronomici: splendido vino da salumi e antipasti freddi (perfetto con la parmigiana di melanzane), è ottimo su preparazioni di pesce in umido o alla griglia, su grigliate di carne e pollame, sui piatti piccanti e sul coniglio alla cacciatora.